Un caro saluto a tutti i nostri lettori.

 

La soddisfazione dei nostri clienti ci porta, giorno dopo giorno, a ricercare prodotti di alta qualità, con performance eccezionali, funzioni innovative ed un eccellente rapporto qualità/prezzo.

Questo è l’obbiettivo di SV.

La nostra nuova centrale Elite Fire è unica nel suo genere.

Ereditando tutta la sua capacità diagnostica e funzionale dalla centrale Madre” EXFIRE360”, la Elite Fire risulta piccola, compatta e di facile installazione.

ELITE FIRE

Certificata EN54-2 e EN12094-1, la Elite Fire è la soluzione perfetta per la sicurezza antincendio di ambienti Civili e Industriali.

Il suo utilizzo in queste particolari applicazioni porta notevoli vantaggi al cliente facendogli risparmiare fino al 50% dei costi sulla posa dei cavi e vie cavi, quindi, di conseguenza, anche sui tempi e la gestione dei relativi collegamenti e delle interfacce con i rilevatori Fire & Gas di campo piuttosto che con i sistemi di Fire Fighting. 

La centrale Elite Fire, a seconda delle esigenze applicative dell’impianto, può essere proposta con varie soluzioni come segue:

  • Una soluzione compatta e completa di MASTER LCD, Doppia CPU ridondata e cestello rack con 4 slot disponibili per le schede di acquisizione
  • O una soluzione completamente scomponibile avendo il MASTER LCD e la doppia CPU ridondata, per esempio in una sala controllo, e “remotizzando” da 1 a massimo 16 cestelli rack, con 4 slot disponibili per le schede di acquisizione, in prossimità delle zone dove i rilevatori Fire & Gas di campo piuttosto che i sistemi di Fire Fighting dovranno essere installati.

Il collegamento tra le CPU e i cestelli, locali o remoti, avviene tramite una seriale ridondata in Canbus.

Il collegamento può essere fatto sia in Rame, quindi con distanze fino ad 1Km, o in fibra ottica, single o multi-mode, con convertitore appositi con i quali si possono raggiungere distanze importanti.Tutte le Informazioni di allarme, i guasti ed eventuali attivazioni sono visibili su MASTERLCD. Tutte le operazioni sono accessibili mediante operazione su tastiera e touch screen al livello di accesso 2, 3 o 4, inoltre le informazioni sono accessibili tramite i segnalatori luminosi al livello di accesso 1 e chiaramente etichettati.In ogni cestello, locale o remoto, possono essere configurate vari tipologie di scheda: